Milano
Milano
Milano
Palermo
Madrid
02 00684575 Via Montenapoleone, 8 – Milano
02 20249294 P.zza Maria Adelaide di Savoia, 5 – Milano
091 585975 Via Salvatore Meccio, 16 – Palermo
+34 914362883 Calle Velazquez, 27 – Madrid

VOUCHER DIGITALIZZAZIONE

VOUCHER DIGITALIZZAZIONE

 Fino a 10.000 euro a fondo perduto per l’ammodernamento tecnologico delle micro, piccole e medie imprese italiane.

Potrà essere rimborsato fino al 50% delle spese sostenute per il miglioramento dell’efficienza aziendale, la modernizzazione dell’organizzazione del lavoro, lo sviluppo di soluzioni di e-commerce.

 

SPESE AMMISSIBILI
Hardware, software e servizi di consulenza specialistica
Connettività a banda larga e ultralarga

Spese di attivazione del servizio per la connettività sostenute una tantum (con esclusivo riferimento ai costi di realizzazione delle opere infrastrutturali e tecniche e ai costi di dotazione e installazione degli apparati necessari alla connettività a banda larga e ultralarga)

Collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare

Spese relative all’acquisto e all’attivazione di decoder e parabole per il collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare

Formazione qualificata nel campo ICT del personale

Spese per la partecipazione a corsi e per l’acquisizione di servizi di formazione qualificata (a favore di titolari, legali rappresentanti, amministratori, soci, dipendenti dell’impresa beneficiaria)

 

Modalità di presentazione della domanda: Telematica, dal 30 gennaio al 9 febbraio 2018.

Procedura di selezione: A sportello, senza alcuna priorità connessa al momento della presentazione della domanda.

Elenco dei documenti da presentare

  • visura camerale aggiornata;
  • documento d’identità del rappresentante legale;
  • ultimo bilancio chiuso e approvato;
  • ultima dichiarazione dei redditi;
  • occupati (ULA);
  • DURC;
  • dati sul progetto (breve descrizione, sede operativa interessata al progetto, tipologia di bene o servizio da acquistare, costo al netto dell’iva).

Per presentare la domanda è necessario essere in possesso della Carta nazionale dei servizi e di una casella di posta elettronica certificata (PEC) attiva e registrata nel Registro delle imprese.

Sei interessato a questa tematica ed intendi approfondirla? Noi possiamo aiutarti. Compila il modulo sottostante.

Leave a Reply